Elba Diving Park

Linea di Boe

Il progetto “Linea di Boe” nasce dalle menti di uomini che amano e rispettano il mare e nel suo blu ne vedono la libertà. Una strategia mirata a garantire la protezione dei subacquei in immersione e il risanamento dell’ecosistema marino elbano con l’idea di valorizzare e assicurare la correttezza ecologica delle attività economiche connesse rendendolo fruibile a tutte le persone che volessero godere del patrimonio naturalistico delle coste e dei meravigliosi fondali elbani. Progetto che il Sindaco Dott. Ruggero Barbetti sposa con entusiasmo, da appassionato uomo di mare e costantemente attento alla salvaguardia dell’ambiente e dell’ecosistema dell’isola, riconoscendone un esempio di valorizzazione del territorio. Viene incaricato l’Arch. Vincenzo Alessandro Rabbiolo a predisporre tutti gli atti necessari per la realizzazione del progetto, iniziando una ricerca e una collaborazione tra tecnici ed esperti del C.E.D. - Consorzio Elbano Diving, che sicuramente porterà ad una maggiore attenzione verso il turismo subacqueo e al rispetto della fauna e flora marina.